Azienda

La Famiglia Danese iniziò un’attività imprenditoriale sotto gli impulsi dei genitori Silvio e Norina, agli inizi degli anni ’70, concernente la produzione di calcestruzzi, facendo tesoro di una precedente esperienza ultra-ventennale nel campo della commercializzazione di aggregati.

Tramite un processo di continua espansione, ricerca e miglioramento della qualità, oggi con il coinvolgimento totale dei figli Livio, Giorgio, Martino ed Elena, la Calcestruzzi Danese S.p.A. può vantare una presenza sul mercato che si configura in un fatturato annuo approssimato di dieci milioni di euro e due unità logistiche e produttive ovvero:

Centrale di San Bonifacio (Via Fontanelle)

Centrale di Verona (Strada Rodigina)

Il servizio al cliente si esplica con il supporto di mezzi propri, in un campo di azione prevalentemente costituito dalla provincia di Verona e parzialmente Vicenza, Mantova e Padova.

Dal momento che la presente richiesta proveniente dal mercato è orientata verso la fornitura di calcestruzzi prestazionali per progetti altamente impegnativi, l’obiettivo aziendale per il futuro, ma che già è parte del nostro presente, è quello di investire in ricerche tecnologiche e nella qualità, così da proiettare l’azienda in un contesto altamente competitivo.

Infatti a riprova dell’impegno profuso, volto alla completa soddisfazione del cliente, la Calcestruzzi Danese S.p.A. ha acquisito nel 99’ il Certificato di Qualità VISION 2000, con controllo qualità interno costante.